La nostra storia

Un’occasione unica per degustare le birre artigianali di qualità assaporando gustose prelibatezze realizzate sul momento da cuochi esperti provenienti da ogni regione d’Italia. Un’occasione imperdibile per condividere i piaceri della birra artigianale italiana attraverso un ricco programma: concerti di musica live, incontri con esperti e laboratori del gusto dove sperimentare la gastronomia locale.

Odori e profumi delle nostre terre riuniti per accompagnare le vostre serate!

L’intuizione di Bolle

BOLLE DI MALTO nasce nel 2015, da una idea di Marta Florio e Raffaele Abbattista come evento del territorio biellese e dal 2018 diventa evento Nazionale: Bolle di Malto è l’appuntamento dedicato alle birre Artigianali Italiane di qualità. I protagonisti sono i birrifici artigianali italiani chiamati a soddisfare il palato del pubblico con proposte genuine a base di ingredienti selezionati.

Ai Birrifici artigianali del territorio Biellese si aggiungono ospiti speciali da fuori Regione, ognuno con le proprie creazioni uniche e inimitabili. Il programma include concerti di musica live, incontri con esperti e laboratori del gusto dove sperimentare la gastronomia locale. Tanti anche gli stand di Street food per rifocillarsi con piatti e ricette della tradizione.

Storia e città

Bolle di Malto è un evento che richiama anche la storia della città di Biella, una storia legata ai muri di Piazza Cisterna e del Corso del Piazzo che parlano e ci raccontano che la vita biellese un tempo si sviluppava nella città alta. Dalla sua fondazione nel 1160 il Piazzo è sempre stato sede viva e attiva della città di Biella. E proprio qui, dove nacque una delle più importanti opere pubbliche di Biella che trasportava e trasporta “il nostro petrolio locale” ovverosia l’acqua, abbiamo voluto realizzare un evento che dimostra quanto sia ancora oggi importante l’acqua per l’economia e lo sviluppo del nostro territorio.

La manifestazione, giunta alla 5° edizione, nel 2019 è diventata in soli 5 anni punto di riferimento per i Birrifici Artigianali, superando le 90.000 presenze è la più grande rassegna brassicola italiana e uno degli eventi più rilevanti di tutto il Nord Italia.

Inserito dalla regione Piemonte nei 10 eventi più rappresentativi, oggi Bolle di Malto è un evento che dura una settimana e coinvolge tutta la città con iniziative culturali e di attrazione soprattutto da avventori di moltissime regioni d’Italia.

La valorizzazione della cultura brassicola nel nostro territorio e in Italia: ciò, in un momento storico di grande interessamento verso la birra e la cultura artigianale che la circonda, significa sottrarre la materia all’appannaggio esclusivo del mercato, riportando in primo piano la riflessione sulle sue più profonde radici tradizionali, etnografiche, socio-politiche.

La valorizzazione del patrimonio storico artistico e architettonico delle città: con il termine “prodotto” non si sottintende semplicemente l’azione produttiva dell’artigiano; è innanzitutto “prodotto” di un ambiente, di un contesto, di una civiltà. Per questo Bolle di Malto si realizza nel centro storico di Biella e per lo stesso motivo la rassegna di produttori e produzioni è sempre accompagnata da un approfondimento culturale, artistico e storico del territorio interessato. Come non si può conoscere un vino senza conoscerne il territorio, lo stesso avviene per la birra.

Un evento delle persone

Al Biellese, ad esempio, abbiamo cercato di restituire qualcosa: un importante fenomeno di turismo. Si tratta delle dirette conseguenze di quanto affermato al punto precedente in chiave di valorizzazione del territorio, potenziate dal nostro attivo e mirato impegno a comunicare a 360° gli aspetti più attrattivi di Bolle di Malto, e a presentarli in forma accessibile e Smart anche fuori dal nostro territorio attraverso le collaborazioni con i tour operator.

La promozione sociale nel senso della creazione di momenti di comunità e partecipazione di piazza: Bolle di Malto è un evento aperto a tutti (gratuito) capace di offrire un’esperienza significativa a persone di ogni età, provenienza e genere, favorendo la solidarietà – anche in senso intergenerazionale.

La scelta delle location centrali, poi, rappresenta per tanti la possibilità di trascorrere un momento di condivisione in città – scelta a cui sono spesso spinti da ragioni economiche, di questi tempi – senza rinunciare all’approfondimento culturale, e alle attività di svago, artistiche e ricreative che “rendono tale una vacanza” e che Bolle di Malto porta proprio “sotto casa”.

Vuoi saperne di più?

© 2021 Bolle di Malto. All rights reserved. Powered by Inspire Communication SC.