Mese: Marzo 2021

Piccolo birrificio clandestino

Il Piccolo Birrificio Clandestino è il primo microbirrificio artigianale sorto nel comune di Livorno. Producono birra con grande passione artigianale e con l’impiego di ingredienti di assoluta qualità, con grande attenzione e cura verso ogni passaggio produttivo, in modo da ottenere un prodotto che unisca alla straordinaria piacevolezza una molteplicità di abbinamenti. La loro produzione vanta 14 etichette. Producono esclusivamente birre ad alta fermentazione, per la maggior parte di ispirazione anglo-americana con un sapiente uso dei luppoli americani che gli hanno permesso di distinguerli e di farli conoscere ed apprezzare a livello nazionale.

www.piccolobirrificioclandestino.it

PicoBrew

Se un Micro-Birrificio è micro rispetto all’industria, chi produce la birra in casa è un Micro birrificio alla seconda, cioè un PicoBirrificio.

PicoBrew nasce dal desiderio di mettersi in gioco e trasformare una passione in qualcosa di più serio. I primi sostenitori dell’entusiasmo di Pietro sono gli amici di sempre Jacopo e Milo che seguono PicoBrew fin dalla sua nascita. Con loro arriva la svolta decisiva alla crescita di PicoBrew con un’idea particolare e dirompente per la vendita al dettaglio: IL PUB ITINERANTE.

www.picobrew.it

Elvo

La sua birra artigianale ha origine nella valle omonima alle pendici del Monbarone. L’acqua, materia prima principale della lavorazione, essendo estremamente leggera e priva quasi totalmente di sali minerali, è particolarmente indicata per la produzione di birre a bassa fermentazione “lager” in tradizionale stile tedesco.

A questo punto non resta che… macinare, ammostare, filtrare, bollire, fermentare e lagherizzare… Dopo la maturazione in tini per circa 6/8 settimane il prodotto è pronto. Salute, alla nostra che possa diventare per tanti sorsi anche vostra!

Nel 2017 Josif Vezzoli di Birra Elvo ha ricevuto il premio Miglior Birraio dell’Anno.

www.birraelvo.it

Scarica la presentazione delle nostre birre

Un terzo

Nel 2007 parte il progetto del birrificio la cui attività viene avviata nel 2009 a Candelo, per poi essere trasferita nel 2016 nell’attuale sede di Pralungo. Una delle caratteristiche del birrificio è quella di cercare la collaborazione con altri produttori locali e di utilizzare quindi prodotti del territorio: nascono così le birre artigianali con il frumento di Sandigliano dell’azienda Vallini o con il mosto di Erbaluce dell’azienda Pozzo di Viverone, il salame alla birra con l’azienda agricola La Bruera di Castellengo di Cossato, il formaggio Margot con il caseificio Rosso di Pollone. Le sua birra artigianale spazia dalle chiare alle rosse, dal frumento ambrata a blanche alla birra scura in stile imperial stout coffee.

www.birrificiounterzo.it

Scarica la presentazione delle nostre birre

Rabel

Le loro birre artigianali, di diversi stili e ispirazioni, sono caratterizzate da un’ovvia influenza della cultura enologica e da uno stretto legame al territorio.

“La birra con il g’ddo”. “Ghëddo, da noi abbreviato in “g’ddo” è un termine dialettale, di quelli che non si possono tradurre. “Ci vuole un po’ di g’ddo!”, “È solo una questione di g’ddo.”, “Forza, mettici del G’ddo!”. Qualcuno ha provato a definirlo “carattere”, oppure “entusiasmo”, riuscendo solo ad afferrare qualche sfaccettatura dell’espressione. Perché il g’ddo è qualcosa di più: è quel certo “non so che”, quel tocco misterioso che non si riesce a spiegare, ma che quando c’è fa la differenza. In meglio”.

www.fermentobirra.com/birrificio-rabel

Scarica la presentazione delle nostre birre

Jeb

Jeb nasce nel 2008 sulle montagne biellesi a 1000 m. slm.

La sua birra artigianale non viene né pastorizzata né filtrata e rifermenta sia in bottiglia che in fusto con la sola aggiunta di zucchero integrale di canna da agricoltura biologica. Tra le sue creazioni possiamo citare birre al miele, alle castagne , al limone e bergamotto, oltre ovviamente a American Pale Ale, American Golden Ale, Indian Pale Ale. Ha vinto il Premio “Birra Quotidiana” su Guida alle Birre D’Italia 2015 di Slow Food per Bionda.

www.birrificiojeb.it

Filo di lana

Filodilana è un laboratorio birrario giovane e vivace in cui lo studio e la sperimentazione hanno una sola finalità: fare buona birra. Parte dal suo territorio; non abbiamo pregiudizi sugli stili: produciamo le birre artigianali che più ci piacciono utilizzando spesso ingredienti stagionali tipici del Piemonte.

Filodilana lega tra loro le persone. Filodilana ricorda la storia tessile del territorio chierese. Filodilana significa mettercela tutta in un periodo storico difficile, sperando di spuntarla come nelle gare di corsa: sul filo di lana.

www.birrafilodilana.it

Scarica la presentazione delle nostre birre

Croce di malto

Le birre artigianali di Croce di Malto sono un misto di modernità, tradizione e ricerca del più puro processo di produzione artigianale.

Gli piacciono le sfide, ma quello che più gli piace è dare ai loro consumatori la qualità e il gusto di una birra senza precedenti.

www.crocedimalto.it

Beer in

Con le attrezzature collocate in un’ala di quella che fu un opificio per la filatura (struttura caratteristica del territorio biellese, fortemente legato all’industria tessile), il marchio BeerIn compie la propria entrata in scena nel 2011, dando ulteriore impulso al movimento artigianale piemontese.

La sua birra artigianale comprende una gamma di referenze di matrice stilistica variegata, accogliendo spunti tedeschi, britannici, belgi e statunitensi; assolutamente non pastorizzate quindi vive e in continua evoluzione, prodotte senza l’aggiunta di additivi e conservanti.

www.birrificiobeerin.it

Scarica la presentazione delle nostre birre

Aosta

La storia del Birrificio Aosta inizia nel 2009 sull’onda del movimento “craft” italiano, grazie a due pionieri appassionati di Birra Artigianale che, con profondo rispetto per la tradizione birraria, la preferenza per l’alta fermentazione e la scelta accurata dei malti e dei luppoli, decidono di acquistare il primo impianto a Saint Christophe, alle porte di Aosta dando vita al primo Birrificio artigianale in Valle d’Aosta.

L’obiettivo è produrre birre di grande equilibrio e facilità di bevuta, perfette per ogni momento della giornata. L’attenzione che fin dal principio i birrai ripongono in ogni fase della produzione e la capacità di unire alle birre i profumi del territorio, danno vita ad un costante perfezionamento, che conduce il Birrificio Aosta ad essere inserito nella “Guida alle birre 2011” di Slow Food con 4 stelle consegnate alla “50Ale”, nata come birra celebrativa e inserita poi definitivamente nella linea produttiva.

www.birrificioaosta.it

Scarica la presentazione delle nostre birre

  • 1
  • 2

© 2021 Bolle di Malto. All rights reserved. Powered by Inspire Communication SC.